CODICE DI CONDOTTA PER TERZE PARTI

INTRODUZIONE

In DAZN siamo fieri di operare nel rispetto dei più alti standard etici e ci aspettiamo che le terze parti con cui scegliamo di collaborare (“Fornitori”) condividano i nostri stessi valori e standard. Selezioniamo con attenzione i nostri Fornitori considerando che loro e i loro standard sono un nostro riflesso.

ATutti i nostri Fornitori devono rispettare gli Standard per terze parti di DAZN

CONFORMITÀ CON QUESTI STANDARD PER TERZE PARTI

DAZN si aspetta che i suoi Fornitori operino nel pieno rispetto degli obblighi mutuamente concordati nelle condizioni stipulate tra le parti.

Oltre al compimento degli obblighi assunti nelle Condizioni stipulate tra le parti, ci aspettiamo che i Fornitori di DAZN siano a conoscenza e rispettino la normativa vigente e gli standard locali durante la fornitura dei propri servizi.

I Fornitori devono garantire di operare in piena conformità con tutte le leggi e regole applicabili nei Paesi in cui forniscono i loro servizi a DAZN, e di lavorare secondo i più alti standard etici, inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, i seguenti:

  • Rispettare tutte le leggi e norme sui diritti d’autore e garantire che ogni contenuto proveniente da terze parti possa essere utilizzato legalmente.
  • Rispettare la POLITICA ANTI-CORRUZIONE PER TERZE PARTI di DAZN E LA LEGGE ANTICORRUZIONE BRITANNICA (BRIBERY ACT). DAZN opera in modo onesto ed etico; adotta un approccio a tolleranza zero contro l’abuso d’ufficio e la corruzione e s’impegna ad agire in modo professionale, giusto e integro in tutte le sue attività e relazioni dovunque si svolgano. Ci aspettiamo che i nostri Fornitori rispettino i nostri stessi standard.
  • Comunicare sempre con onestà e integrità
  • Garantire di mantenere aggiornata e precisa tutta la documentazione relativa alle proprie operazioni commerciali, finanziarie e di audit; ci aspettiamo che le Terze Parti documentino adeguatamente la propria attività finanziaria e implementino i necessari controlli interni che attestino chiaramente la ragione commerciale che giustifica eventuali pagamenti a DAZN.
  • Rispettare tutti i requisiti relativi a eventuali dazi doganali e IVA dovuti nel caso d’importazione o esportazione di merci
  • Garantire di rispettare la DICHIARAZIONE SULLA SCHIAVITÙ MODERNA DI DAZN; DAZN s’impegna a evitare che si verifichino episodi di schiavitù moderna e traffico di esseri umani nella sua attività e rete di fornitori, esigendo da questi ultimi che rispettino gli stessi rigorosi standard. Ci aspettiamo che tutti i nostri fornitori di Terze Parti rispettino la nostra politica sulla schiavitù e non tollereremo che si verifichino episodi di schiavitù o traffico di esseri umani nella nostra rete di fornitori.
  • Creare un ambiente di lavoro sicuro nel pieno rispetto della legislazione in materia di occupazione, e dimostrare il proprio impegno verso le pari opportunità sul luogo di lavoro.
  • Garantire il rispetto di tutte le normative vigenti e applicabili in materia ambientale.
  • Ci aspettiamo che i Fornitori adottino tutte le misure necessarie per evitare l’insorgere di CONFLITTI D’INTERESSE. I Fornitori e i loro Rappresentanti devono garantire di rivelare potenziali conflitti d’interesse per cui il coniuge, convivente o altro membro della famiglia o parente di un impiegato DAZN abbia interessi finanziari rilevanti nell’attività del Fornitore.
  • Tutti i dati personali relativi a impiegati o altri lavoratori autonomi di DAZN devono essere usati solo ed esclusivamente per legittimi fini commerciali secondo la normativa vigente e devono essere trattati come informazioni confidenziali di DAZN,
  • I Dati personali devono essere protetti dal Fornitore nello stesso modo in cui il Fornitore protegge le sue informazioni confidenziali e riservate

SEGNALAZIONE DI PROBLEMI

Con “whistleblowing” s’intende la denuncia di presunte irregolarità o pericoli relazionati alle nostre attività.

Per esempio: corruzione, frode o altre attività criminali, errori giudiziari, rischi per la salute e la sicurezza, danni ambientali e qualsiasi violazione di obblighi legali o professionali. DAZN incoraggia la segnalazione di tali problemi in conformità con questi Standard.

È responsabilità del Fornitore assicurarsi che questi Standard siano rispettati dal Fornitore e dai suoi rappresentanti. Se un Fornitore ritiene di non poter rispettare questi Standard deve comunicarlo per iscritto alla sua persona di contatto presso DAZN.

In caso sia necessario denunciare la violazione, o potenziale violazione di questi Standard, si prega di segnalarlo al proprio contatto presso DAZN o al Responsabile antiriciclaggio di DAZN.