INFORMATIVA FISCALE

Il nostro obiettivo:

Gestire in modo proattivo le nostre questioni fiscali per massimizzare il valore sostenibile per i nostri stakeholder, operando nel pieno rispetto delle leggi vigenti.

Obiettivo

La Politica fiscale si applica anche a tutte le società controllate all’interno di DAZN Group, comprese le entità controllate da DAZN Group Limited.

Si applica a tutte le tasse e imposte, tra cui l’imposta sul reddito delle società, l’IVA, le tasse sulle vendite e sui servizi digitali, le imposte sul lavoro e patrimoniali.

Responsabilità

La Politica fiscale è approvata dal Consiglio di amministrazione di DAZN ed è responsabilità del Group Tax Director, che deve garantirne la corretta implementazione.

Governance fiscale

La principale responsabilità operativa quanto alla fiscalità del Gruppo spetta al team fiscale del Gruppo guidato dal Group Tax Director e composto da tutta una serie di esperti fiscali. La principale responsabilità quanto alle imposte sul lavoro spetta al dipartimento delle Risorse umane.

La supervisione a livello di Consiglio d’amministrazione spetta al Group Chief Financial Officer che è anche il Senior Accounting Officer.

Il team fiscale è supportato dai team finanziari e giuridici del Gruppo e dal quadro di controllo del Gruppo, che include la Procedura di approvazione dei contratti e le revisioni da parte del Senior Accounting Officer. Il team fiscale è responsabile di garantire che il rischio fiscale dei processi sia identificato adeguatamente e gestito usando la matrice di assegnazione della responsabilità RACI (Responsible, Accountable, Consulted, Informed).

Ove necessario, le competenze del nostro team fiscale sono integrate dal ricorso a consulenti fiscali esterni altamente qualificati.

Pianificazione fiscale e gestione del rischio

Il rischio fiscale si produce quando si effettuano operazioni che hanno un esito fiscale incerto. Il trattamento fiscale delle transazioni fa parte della valutazione commerciale complessiva di un’opportunità di business. Il Gruppo opera in uno scenario multinazionale dinamico nell’ambito del mercato digitale. La gestione delle questioni fiscali del Gruppo è un processo complesso e, in quanto tale, comporta inevitabilmente dei rischi che possono risultare in una applicazione delle norme fiscali o in calcoli sulle dichiarazioni dei redditi erronei.

Eliminare completamente il rischio fiscale è impossibile e la governance interna del Gruppo non definisce chiaramente il livello di rischio fiscale che il Gruppo è disposto ad accettare davanti a una transazione. Il Gruppo identifica dove esistono dei rischi e agisce per ridurli, prendendo in considerazione per ogni rischio fiscale la probabilità che questo insorga così come la portata del suo impatto.

Il Gruppo punta a gestire il rischio fiscale e a ridurre le possibilità che si verifichino futuri oneri fiscali imprevisti relativi a transazioni passate come segue:

  • portando avanti solo transazioni che abbiano una vera sostanza economica; in caso di conflitto, le considerazioni commerciali avranno sempre precedenza sugli effetti fiscali quantificati di una transazione,
  • implementando un quadro di gestione del rischio altamente efficace, supportato da solidi controlli documentati,
  • formando adeguatamente il team fiscale e rivolgendosi a professionisti debitamente qualificati quando l’incertezza o il valore sono materiali, o qualora competenze specifiche locali siano necessarie; e
  • eseguendo tutte le operazioni infra-gruppo in normali condizioni di mercato e in conformità con le linee guida della OECD, considerando il rischio relativo corso e il valore economico aggiunto da parte di ogni parte coinvolta nella transazione.

Il Gruppo si avvarrà di incentivi, agevolazioni fiscali e altre opportunità di ottenere un alleggerimento fiscale ove possibile e in linea con i nostri obiettivi commerciali od operativi, nel pieno rispetto di tutte le leggi applicabili. La divisione fiscale, quindi, ha un peso nei processi decisionali commerciali e fornisce informazioni opportune durante la preparazione di proposte commerciali per garantire la massima comprensione e chiarezza quanto alle conseguenze fiscali di ogni decisione commerciale.

Trasparenza e relazione con le autorità fiscali

Il Gruppo s’impegna a trattare con le autorità fiscali in modo aperto e onesto e di mantenere una relazione professionale collaborativa; s’impegna a pagare il giusto importo fiscale, nel posto giusto e nel momento giusto.

Puntiamo a fornire informazioni precise e puntuali in tutte le comunicazioni e di collaborare con le autorità fiscali per ridurre al minimo le dispute, raggiungere accordi prontamente in caso di dispute, e garantire la conformità.

Il Gruppo considera questa pubblicazione conforme ai propri doveri in linea con 25(1), Sch 19 FA 2016.

Questa Politica fiscale è datata marzo 2021.